Caricamento in corso...

GIORNATA DELLA MEMORIA 2015

EROI SOTTO LA TOGA: AVVOCATURA E MAGISTRATURA NELLA RESISTENZA E CONTRO LE LEGGI RAZZIALI
Firenze, 23 Gennaio 2015, Ore 15-18,30 - Auditorium “C. Ridolfi” - Banca CR Firenze, Via Carlo Magno, 7
Leggi locandina

CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE -TRA ESIGENZE REALI, EXTREMA RATIO, E FORMULE DI STILE: CASI CONCRETI PER UN CONFRONTO


Incontro seminariale 
Giovedì 14 febbraio 2013 – ore 15,00 / 18,00
Nuovo Palazzo di Giustizia di Firenze - aula 28
Leggi locandina

MD Toscana sulla questione Best Practices e sulle dichiarazioni alla stampa rese dal Presidente del Tribunale di Firenze

 Magistratura Democratica Toscana non condivide le dichiarazioni del Presidente del Tribunale di Firenze Enrico Ognibene, per come riportate dagli organi di stampa locale, in ordine al progetto “Best practices” e le conseguenti precisazioni del Presidente sul processo c.d. “Castello”.
La questione, comprensibilmente e con il dovuto risalto portata all’attenzione dell’opinione pubblica, avrebbe meritato assai più oculata considerazione, sia delle cause che ne sono all’origine che del contesto venutosi a determinare.
Invece, dalla complessiva gestione della vicenda, rivelatasi inadeguata, sono oggettivamente derivati effetti pregiudizievoli.

MAGISTRATO DI SORVEGLIANZA FIRENZE - Ord. 23 aprile 2012

Questione di legittimità costituzionale dell’art. 18, comma 2, della L. 26/7/1975, n. 354 (Ordinamento penitenziario), nella parte in cui prevede che il controllo a vista dei colloqui impedisce la effettuazione, nel quadro del pieno riconoscimento di rapporti affettivi con i familiari, di rapporti intimi con il partner (legato con rapporto coniugale o con stabile rapporto di convivenza, sul quale si è innestata o meno una situazione familiare).

Leggi il provvedimento

Relazione del Procuratore Generale di Firenze Beniamino Deidda

all'inaugurazione dell'anno giudiiziario 2012 presso il Distretto di Corte di Appello di Firenze
Leggi la relazione

SUL "TRIBUNALE DELLE IMPRESE"/II

Commento tecnico di Elena Riva Crugnola (in corso di pubblicazione su "Guida al Diritto").
Leggi il commento

SUL “TRIBUNALE DELLE IMPRESE”/I

Si è letto sulla stampa che, con il decreto legge sulle “liberalizzazioni”, il Governo avrebbe istituito il Tribunale delle Imprese, con l’obbiettivo di rendere più rapido ed efficiente il contenzioso che coinvolge le imprese e di restituire fiato all’economia e fiducia agli investitori stranieri.